Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
gen 23
Progel IAS - Bollettino fix importanti 2017-01 - speciale termine supporto

Questo post riporta le fix rilasciate che valutiamo essere importanti per prevenire malfunzionamenti all'infrastruttura informatica aziendale. Ovviamente, in base alla specificità delle singole implementazioni, la criticità delle fix può cambiare, ma riteniamo di consigliarne l'applicazione alla prima occasione utile, sempre con la dovuta pianificazione e prudenza. I prodotti per i quali si ricevono segnalazioni  sono tutti quelli coperti dal contratto IAS.

 

Tutte le fix segnalate saranno state applicate come minimo in ambiente di laboratorio, nella quasi totalità dei casi avranno già fatto un passaggio in ambiente di produzione. Per ogni fix saranno riportati il link dal quale effettuare l'eventuale download e un abstract con le notizie più importanti sulla stessa. Per scelta la comunicazione sarà sintetica e focalizzata, ovviamente ogni feedback per migliorarla e renderla maggiormente efficace è il benvenuto.

 

Come tutti gli inizio anno, questo post è dedicato al prossimo termine del supporto da parte di Microsoft per alcuni prodotti di larga diffusione.

Per i prodotti fuori supporto, a meno di contratti individuali con Microsoft ad elevato costo, non saranno più prodotte fix sia funzionali sia di sicurezza e non sarà possibile aprire chiamate di supporto.

Progel rimane ovviamente a disposizione per coadiuvare nelle operazioni di pianificazione ed esecuzione laddove necessario.

Come chiave di lettura semplificata, tutti i prodotti riportati nelle tabelle seguenti, per essere sotto supporto, devono essere alla "versione minima supportata" indicata.

 

Vengono di seguito riportati anche i prodotti che escono da mainstream support, per questi prodotti Microsoft non garantisce più lo sviluppo di fix che non siano di sicurezza, per questo motivo consigliamo di:

-          Non implementare nuovi sistemi con prodotti fuori dal mainstream support

-          Cogliere le occasioni di rinnovo tecnologico o applicativo per aggiornare le piattaforme a prodotti in mainstream support

 

Nel caso di apertura di chiamata a Microsoft per un prodotto fuori mainstream support valgono le seguenti regole:

1-      Se il problema è legato ad un bug di prodotto risolto con una patch realizzata PRIMA della fine del mainstream support, viene inviata al cliente la relativa hotfix;

2-      Nel caso in cui l'indagine portasse alla conclusione che l'anomalia sia un bug di prodotto risolto con una patch realizzata DOPO la fine del mainstream support, la hotfix non viene consegnata al cliente;

3-      Se l'analisi evidenziasse un NUOVO bug di prodotto, NON può essere richiesta la creazione della hotfix.

 

Per quanto riguarda Progel un prodotto fuori dal mainstream support non può essere coperto dlla reperibilità H24 di Progel.

 

Le condizioni ai punti 2 e 3 possono invece essere coperte dal contratto "Extended Hotfix Support" per chi eventualmente l'avesse sottoscritto.

Di seguito una tabella riassuntiva:

 

Tipo di supportoSupporto MainstreamSupporto Extended
Modifica delle funzionalità e della grafica di prodottoSI NO
Aggiornamenti di sicurezzaSISI
Hotfix non correlati alla sicurezzaSINO

 

 

 

Versioni supportate di Internet Explorer

Anche se non si tratta di un prodotto server, a partire dal 12 gennaio 2016, solamente la versione più recente di Internet Explorer disponibile sarà supportata, e pertanto riceverà aggiornamenti di security, per ogni sistema operativo. Di seguito una tabella riassuntiva con le ultime versioni supportate al momento:

 

Sistema OperativoVersione di Internet Explorer supportata
Windows Vista SP2Internet Explorer 9
Windows Server 2008 SP2Internet Explorer 9
Windows 7 SP1Internet Explorer 11
Windows Server 2008 R2 SP1Internet Explorer 11
Windows 8.1Internet Explorer 11
Windows Server 2012Internet Explorer 10
Windows Server 2012 R2Internet Explorer 11
Windows 10Internet Explorer 11

 

 

Statement di supporto per Windows 10

Microsoft supporterà contemporaneamente 2 versioni delle build Current Branch (CBB), in più ci sarà un periodo di 60 giorni di proroga. Ogni versione sarà aggiornata e supportata per un minimo di 18 mesi. Al momento quindi vengono supportate entrambe le versioni RTM e Anniversary.

Progel IAS – Bollettino fix 2017-01

Prodotti fine extended support nei prossimi 12 mesi

ProdottoFine supporto Extended
Microsoft Office Suite 2007 Service Pack 310 ottobre 2017
Microsoft Exchange Server 2007 Service Pack 310 ottobre 2017
Microsoft Office Communicator 2007 9 gennaio 2018
Microsoft System Center Data Protection 20079 gennaio 2017
Microsoft System Center Virtual Machine Manager 20079 gennaio 2017
Microsoft Windows SharePoint Services 3.0 10 ottobre 2017
Windows Vista Service Pack 211 aprile 2017

Prodotti fine mainstream support nei prossimi 12 mesi

ProdottoFine supporto Mainstream
Microsoft Application Virtualization 5.0 for Remote Desktop Services Service Pack 39 gennaio 2018
Microsoft Forefront Identity Manager 2010 R2 Service Pack 110 ottobre 2017
Microsoft Hyper-V Server 2012 R29 gennaio 2018
Microsoft SQL Server 2012 Sp311 luglio 2017
Suite System Center 201211 luglio 2017
Suite System Center 2012 R211 luglio 2017
Windows 8.19 gennaio 2018
Windows Server 2012 9 gennaio 2018
Windows Server 2012 R29 gennaio 2018

Baseline minima per alcuni prodotti a larga diffusione

ProdottoVersione minima supportata ad andare a fine 2017Stato supporto
SQL Server 2008Service Pack 4Extended Support
SQL Server 2008 R2Service Pack 3Extended Support
SQL Server 2012Service Pack 3Extended Support
SQL Server 2014Service Pack 2Mainstream Support
Windows Server 2008Service Pack 2Extended Support
Windows Server 2008 R2Service Pack 1Extended Support
Windows Server 2012Mainstream Support
Windows Server 2012 R2Update Rollup Aprile 2014Mainstream Support
Exchange Server 2010Service Pack 3Extended Support
Exchange Server 2013Service Pack 1Mainstream Support
Sharepoint Server 2010Service Pack 2Extended Support
Sharepoint Server 2013Service Pack 1Mainstream Support
Lync Server 2013 Mainstream Support
System Center 2012Service Pack 2Extended Support
System Center 2012 R2 Extended Support
Office 2013Service Pack 1Mainstream Support
Windows 7Service Pack 1Extended Support
Windows 8.1Update rollup Aprile 2014Mainstream Support
Windows 10 Mainstream Support
nov 09
IAS 2017 - Nuovo Portale

​In preparazione delle importanti novità relative al contratto IAS 2017 e in particolare all’operatività di SST, invitiamo i nostri Clienti a provare l’utilizzo del nuovo portale dedicato alla gestione delle richieste di supporto.

 

E' possibile accedere per mezzo dell'account registrato presso Progel (@progel.it). Il portale è in preview e per questo potrebbe avere periodi di indisponibilità: invitiamo a segnalarci a sst@progel.it qualsiasi problema o dubbio al riguardo. Sono autorizzati all’accesso tutti i contatti IAS, i quali potranno consultare le richieste di supporto per la vostra azienda.

 

Dal 15/01/2017 il portale diventerà definitivo e con esso entreranno in vigore i nuovi metodi di accesso a SST:

  • Canale telefonico per le chiamate urgenti riguardanti servizi completamente bloccati
  • Canale web per le altre richieste di supporto o di attività codificate (l’elenco dei servizi cui potete fare accesso è disponibile direttamente sul portale)

 

Cogliamo l’occasione per ricordare che dal 2017 le chiamate di supporto via posta elettronica non saranno più accettate.

ott 28
Notifica Microsoft Security Bulletin MS16-128 (Out of Band)

Microsoft ha pubblicato l’aggiornamento di sicurezza “MS16-128 - Security Update for Adobe Flash Player (3201860)” fuori dal normale ciclo di rilascio mensile a copertura di una vulnerabilità su Adobe Flash Player se installato su Windows 8.1, Windows Server 2012, Windows Server 2012 R2, Windows RT 8.1 e Windows 10.
Questo aggiornamento è classificato come critico e prevede l’aggiornamento di alcune librerie all’interno di Internet Explorer 10, Internet Explorer 11 e Microsoft Edge.

Progel consiglia l’installazione dell’aggiornamento su tutti i sistemi server e client interessati e rimane a sua disposizione per l’eventuale intervento di autorizzazione.
L’aggiornamento segnalato è stato rilasciato da Microsoft con carattere di urgenza al di fuori della normale pianificazione.
Per i clienti del servizio Outsourced Patch Management (OPM) questo aggiornamento verrà autorizzato tramite apposito intervento previa autorizzazione con la necessità di applicare immediatamente l’aggiornamento sull’ambiente di produzione.

ott 21
OSM - Aggiornamento Q4 2016

​Ben ritrovati, abbiamo terminato i lavori di aggiornamento dell'intera infrastruttura OSM all'ultima update rollup rilasciata da Microsoft (UR11).

Tutti i sistemi di infrastruttura e tutti gli agenti di monitor sui vostri sistemi sono stati aggiornati, in questo modo siamo già pronti per il monitor delle ultimissime tecnologie rilasciate sia in campo Windows sia per il mondo Linux.

 

Come sempre nei nostri aggiornamenti trimestrali abbiamo rivisto, aggiornato ed integrato gli ambiti di monitor:

  • Aggiornato il monitor per tutte le versioni di SQL Server a partire dalla versione 2005:
            o SQL Server 2005

            o SQL Server 2008

            o SQL Server 2008 R2

            o SQL Server 2012

            o SQL Server 2014

 

  • Aggiunto il monitor per SQL Server 2016
  • Aggiunto il monitor per SQL Azure
  • Aggiornato il monitor per Exchange 2013
  • Aggiornato il monitor per Configuration Manager 2012 e 2012 R2
  • Aggiornato il supporto per i sistemi Linux e Unix
  • Aggiornato il monitor per il supporto per i server DHCP 2012 e 2012 R2
  • Aggiornato il monitor per il servizio DNS 2012 e 2012 R2
  • Aggiornato il monitor per Windows Server 2012 e 2012 R2
  • Aggiornato il monitor per Windows Server 2008 e 2008 R2
  • Aggiornato il monitor per Windows Server Cluster Shared Volume

 

Come sempre chiudiamo con le statistiche del Servizio:

 

Progel OSM- statistiche servizio Q4 2016.JPG 

ott 10
OSM - Aggiornamento infrastruttura

​Dal 11 al 13 Ottobre saranno condotte delle operazioni di aggiornamento degli agenti di monitor e dei sistemi gateway con la Update Rollup 11 di System Center Operations Manager 2012 R2.

Queste operazioni ricadono nel piano di aggiornamento standard del servizio OSM.

Gli aggiornamenti sono stati verificati e messi alla prova nel nostro ambiente di laboratorio in modo da minimizzare i rischi insiti in ogni aggiornamento.
Non sono previsti impatti sul servizio o necessità di riavvio dei sistemi. Nessuna azione è richiesta da parte sua.

 

Se si dovessero rilevare comportamenti anomali non esisti a contattarci telefonicamente allo 0516639466.

ott 10
Progel IAS - Bollettino fix importanti 2016-10

Questo post ha lo scopo di informarla delle fix rilasciate, che valutiamo essere importanti per prevenire malfunzionamenti all’infrastruttura informatica aziendale.


Ovviamente, in base alla specificità delle singole implementazioni, la criticità delle fix può cambiare, ma riteniamo di consigliarne l’applicazione alla prima occasione utile, sempre con la dovuta pianificazione e prudenza.
I prodotti per i quali si ricevono segnalazioni  sono tutti quelli coperti dal contratto IAS.
Tutte le fix segnalate saranno state applicate come minimo in ambiente di laboratorio, nella quasi totalità dei casi avranno già fatto un passaggio in ambiente di produzione.
Per ogni fix saranno riportati il link dal quale effettuare l’eventuale download e un abstract con le notizie più importanti sulla stessa.

 

September 2016 update rollup for Windows 8.1 and Windows Server 2012 R2 ​
Prodotto:Windows 8.1, e Windows Server 2012 R2
Link:https://support.microsoft.com/en-us/kb/3185279
Abstract:Si consiglia di applicare questa cumulative update alla prima occasione possibile, soprattuto se si implementano i meccanismi di storage spaces, deduplica e accesso a SAN utilizzando MPIO.

 

 

August 2016 update rollup for Windows RT 8.1, Windows 8.1, and Windows Server 2012 R2 ​
Prodotto:Windows 8.1, e Windows Server 2012 R2
Link:https://support.microsoft.com/en-us/kb/3179574
Abstract:Si consiglia di applicare questa cumulative update alla prima occasione possibile, contiene importanti fix per il corretto funzionamento del servizio RDS.

 

 

DFS namespace folders are deleted after you restart a Windows Server 2008 R2-based computer ​
Prodotto:Windows 2008 R2
Link:https://support.microsoft.com/en-us/kb/2761922
Abstract:La hotfix risolve possibili anomalie di un'architettura DFSN caratterizzate dalla inaccessibilità dei DFS link e contiene la versione più aggiornata del DFS Namespace Service (Dfssvc.exe)
set 20
Nuova modalità di rilascio degli aggiornamenti Microsoft

​A partire da ottobre 2016 Microsoft non rilascerà più patch individuali da applicare ai sistemi Windows (Windows 7 SP1, Windows 8.1, Windows Server 2008 R2, Windows Server 2012 e Windows Server 2012 R2).


La nuova modalità sarà consistente con quella attuale per Windows 10 e prevedrà il rilascio mensile di singoli rollup cumulativi applicabili da Windows Update, WSUS e SCCM secondo il seguente schema:

  • Monthly Rollup: pacchetto cumulativo contenente tutte le patch Microsoft previste per il mese di rilascio che include sia gli aggiornamenti di sicurezza sia quelli di stabilità.
  • Security-only updates: singolo pacchetto cumulativo che include esclusivamente le patch Microsoft di sicurezza per il mese di rilascio. Potrà essere distribuito unicamente da WSUS o SCCM. Pensato per l’enterprise, così da adottare più velocemente le patch collegate unicamente a problemi di sicurezza.
  • .NET Framework Monthly Rollup: pacchetto cumulativo contenente le patch di sicurezza e qualitative unicamente per .NET Framework. Questi pacchetti cumulativi non aggiorneranno il .NET Framework installato sui sistemi ad una versione superiore.
  • .NET Framework Security-only updates: pacchetto cumulativo con solo le patch Microsoft di sicurezza per .NET Framework per il mese di rilascio. Potrà essere distribuito unicamente da WSUS o SCCM.

Da questo modello rimangono esclusi Windows Vista e Windows Server 2008 (non R2).


Se si è aderito al servizio Outsourced Patch Management (OPM) il nuovo modello non inciderà sulle condizioni della sottoscrizione, in base alla tipologia di aggiornamenti selezionati all’interno del servizio applicheremo il seguente schema:

  • Sottoscrizione ai soli aggiornamenti di sicurezza: prevede l’autorizzazione mensile degli aggiornamenti cumulativi Security-only updates + .NET Framework Security-only updates
  • Sottoscrizione agli aggiornamenti di sicurezza e aggiornamenti cumulativi: prevede l’autorizzazione mensile degli aggiornamenti cumulativi Monthly Rollup + .NET Framework Monthly Rollup.


Ulteriori informazioni sul nuovo modello di rilascio sono disponibili in questo articolo: Further simplifying servicing models for Windows 7 and Windows 8.1

 

Per informazioni sui nostri servizi gestiti la invitiamo a consultare la nostra pagina web Progel Managed Services.

set 12
Progel IAS - Bollettino fix importanti 2016-09

​Questo post ha lo scopo di informarla delle fix rilasciate, che valutiamo essere importanti per prevenire malfunzionamenti all’infrastruttura informatica aziendale.
Ovviamente, in base alla specificità delle singole implementazioni, la criticità delle fix può cambiare, ma riteniamo di consigliarne l’applicazione alla prima occasione utile, sempre con la dovuta pianificazione e prudenza.
I prodotti per i quali riceverà segnalazioni  sono tutti quelli coperti dal contratto IAS.
Tutte le fix segnalate saranno state applicate come minimo in ambiente di laboratorio, nella quasi totalità dei casi avranno già fatto un passaggio in ambiente di produzione.
Per ogni fix saranno riportati il link dal quale effettuare l’eventuale download e un abstract con le notizie più importanti sulla stessa.

 

 

July 2016 update rollup for Windows RT 8.1, Windows 8.1, and Windows Server 2012 R2 ​
Prodotto:Windows RT 8.1, Windows 8.1, e Windows Server 2012 R2
Link:https://support.microsoft.com/en-us/kb/3172614
Abstract:Questa cumulative update include una serie di fix necessarie a minimizzare possibili problemi con il sistema operativo. Si consiglia di pianificarne l'installazione. 

 

lug 14
Termine del supporto dei prodotti antimalware Microsoft su Windows XP e Windows Server 2003

​Con il presente post segnaliamo che il supporto dei prodotti antimalware Microsoft, come Forefront Endpoint Protection 2010 e System Center 2012 Endpoint Protection, è definitivamente terminato sui sistemi Windows XP e Windows Server 2003 con il rilascio delle firme a partire dalla versione 1.225.1421.0.

 

Come diretta conseguenza, quei sistemi non riceveranno più firme aggiornate e i servizi di FEP 2010 e SCEP 2012 si disattiveranno automaticamente mostrando il seguente messaggio:

 

Termine del supporto dei prodotti antimalware.png 

 

 

Come annunciato nel 2014, con il termine del supporto sui sistemi Windows XP e Windows Server 2003 è stato garantito un periodo di grace period di 12 mesi sul rilascio di aggiornamenti per i prodotti antimalware fino a luglio 2015: questa deadline è stata ulteriormente posticipata fino al 14 luglio 2016 per garantire la protezione di quelle piattaforme durante la migrazione ai nuovi sistemi operativi.

 

Se nella sua azienda sono ancora presenti dei sistemi Windows XP o Windows Server 2003 protetti da FEP 2010 o SCEP 2012 (stand-alone o integrato in SCCM), Progel ha selezionato dei prodotti alternativi idonei al suo ambiente che prevedono un periodo di supporto sufficiente alla migrazione verso sistemi operativi supportati.

 

Progel rimane a disposizione per qualsiasi informazione o chiarimento tramite i consueti canali tecnici e commerciali.

giu 23
Progel IAS - Bollettino fix importanti 2016-06

​Questo post riporta le fix rilasciate, che valutiamo essere importanti per prevenire malfunzionamenti all'infrastruttura informatica aziendale.

Ovviamente, in base alla specificità delle singole implementazioni, la criticità delle fix può cambiare, ma riteniamo di consigliarne l'applicazione alla prima occasione utile, sempre con la dovuta pianificazione e prudenza.

I prodotti per i quali riceverà segnalazioni  sono tutti quelli coperti dal contratto IAS.

Tutte le fix segnalate saranno state applicate come minimo in ambiente di laboratorio, nella quasi totalità dei casi avranno già fatto un passaggio in ambiente di produzione.

Per ogni fix saranno riportati il link dal quale effettuare l'eventuale download e un abstract con le notizie più importanti sulla stessa.

  

Update rollup for System Center Configuration Manager current branch, version 1602 ​
Prodotto:System Center Configuration Manager 2012 R2
Link:https://support.microsoft.com/en-us/kb/3155482
Abstract:

Update Rollup obbligatoria per la versione 1602 di Configuration Manager. Questo aggiornamento corregge alcuni bug del prodotto in particolare sull'integrazione con Intune per la gestione dei dispositivi mobile.

Per i clienti che hanno sottoscritto il contratto ODM questa fix sarà applicata all'interno del servizio. 

1 - 10Successiva
 OSM - Riferimenti e prerequisiti
 OSM - Domande frequenti
 OSM - Fix richieste per il monitoring
 OSM - Elenco ambiti di monitor